PRIMA SCONFITTA IN CASA

06-_-aquile-fiamma-_-2016-17-_-formato-home

Si ferma sul più bello la marcia delle Aquile Enna, che sul campo di casa viene superata con un 12 – 27 dal Fiamma Cibali. Il 15 gialloverde inizia col giusto piglio e dopo appena 5 minuti passa subito in vantaggio con una bella meta del solito Emma.

Nonostante un ottimo inizio di gara dove la squadra ennese sembra averne più dell’avversario, gli etnei si riorganizzano e grazie al sapiente uso dei calci riescono a schiacciare i gialloverdi sulla propria 22.

Gli ennesi vengono così raggiunti e superati ed il primo tempo si chiude sul 5-17 per la squadra ospite.

Nel secondo tempo i ritmi si abbassano e per una ventina di minuti le squadre sembrano prive di idee e pensano solo a difendersi.

Sul finale, gli ennesi sembrano in grado di riprendere in mano la partita, realizzano una meta con Giunta, trasformata in drop dal capitano Monaco e si portano sul momentaneo 12-17.

L’illusione di un recupero in extremis dura però pochi minuti, i bianconeri infatti trasformano una punizione poco fuori dalla 22 ennese ed in chiusura marcano una meta per il definitivo 12-27.

A vincere è però il pubblico di casa, che sostiene i ragazzi per tutta la partita. Peccato per l’occasione sfumata, ma ci sono tutti i presupposti per raggiungere l’obiettivo del salto di categoria.

 

TABELLINO
5   Emma
10 Sardella T Colaianni
20 Viscuso T Colaianni
25 Colaianni (piazzato)
38 Giunta T Monaco
51 Colaianni (piazzato)
62 Trimarchi T Colaianni

Formazione Aquile Enna
1 Castello, 2 Cammarata G., 3 Vigneri, 4 Rizza, 5 Lucignano, 6 Campisi,
7 Cammarata S., 8 Emma, 9 Frattalemi, 10 Maggio F., 11 Konate, 12 Monaco, 13 Giunta,
14 Schimmenti M., 15 Giuffrida

A disposizione
16 Bruno, 17 Gioia, 18 Vetri, 19 Maggio M., 20 Schimmenti I., 21 Polino,
22 Comito

All. D’Antona

– – – – –

Foto di Mariagrazia Schiros