ALTRA SCONFITTA PER LE AQUILE

23058175402_0f44dd2ac7_o.jpg

Pesante sconfitta delle aquile Enna sul campo dei cavalieri Messina, che si impongono per 34-12.

Primo tempo assolutamente da dimenticare, scarso di gioco e di idee. Nei primi minuti i gialloverdi sembravano in grado di gestire la partita, e vanno vicinissimi alla meta, ma i padroni di casa, per niente intimoriti, prendono in mano le redini del gioco e segnano quattro mete.

Nel secondo tempo, le aquile entrano finalmente in partita e, incitati dal Mister Cammarata, mostrano il carattere, costringendo lungamente i cavalieri sulla loro 22.

La frazione di gioco è equilibrata e vede le formazioni segnare due mete per parte.

Settimana da dimenticare per la formazione gialloverde che, come bloccata mentalmente, non riesce ad esprimere il proprio potenziale.

Tabellino

M Musicò (ME)

M Tornesi (ME)

M Lo Re (ME)

M De Jean (ME) TR  De Jean

M Emma (EN)

M Frattalemi (EN) TR Frattalemi

M Lo Re R. (ME) TR Pidalà

M De Jean (ME)

La formazione Le Aquile Enna: 1 Ferro; 2 Barbagallo; 3 Vigneri; 4 Vigni; 5 Gioia; 6 Pilano; 7 Campisi; 8 Emma; 9 Frattalemi; 10 Maggio; 11 Palmisciano; 12 Grillo; 13 Giunta; 14 Mancuso; 15 Polino A disposizione 16 Castello; 17 Schimmenti; 18 Restivo

ALL. D’Antona – Cammarata

La formazione Cavalieri Messina: 1 Malta; 2 Salvador; 3 Musicò, 4 Cappadonia; 5 Bucchiarone; 6 Tornesi; 7 Cariddi; 8 Foti; 9 Pidalà; 10 Santilano; 11 Venuti; 12 Nastro; 13 Lo Re; 14 Di Pietro; 15 De Jean A disposizione 16 Magazzù; 17 Guglielmo; 18 Lo Re; 19 Pecora; 20 Rotella; 21 Simoni; Tomic

– – – – –

Foto: Ivan Millunzi / Entana Photo 2015

Annunci